Approfondimenti

Leave blank for all. Otherwise, the first selected term will be the default instead of "Any".

Psicologia tra scienza e professione

“Psicologia tra scienza e professione” è il tema del convegno che l’Ordine degli Psicologi della Puglia ha organizzato per il 18 ed il 19 novembre presso Villa Romanazzi Carducci dalle 8.30. Oltre al momento convegnistico l’evento prevede la suddivisione dei partecipanti in gruppi di lavoro che tratteranno argomenti e svolgeranno attività su tavoli tematici o casi clinici, producendo un rapporto finale.

Ottobre: Mese del Benessere Psicologico

COMUNICATO STAMPA - MESE DEL BENESSERE PSICOLOGICO 2013

L'ordine degli Psicologi della Puglia organizza l'edizione 2013 del Mese del Benessere Psicologico. Il Presidente dell’Ordine Luigi Palma vi invita a partecipare alla conferenza stampa di presentazione dell'evento in programma alle ore 10,00 di venerdì 27 settembre presso la sede dell'Ordine in Via Fratelli Sorrentino n. 61, Bari.

“Perchè non riesco a perdere peso ?”

NEGLI ultimi anni, i problemi di sovrappeso e di obesità hanno raggiunto proporzioni epidemiche in tutte le aree del mondo, anche in paesi nei quali, fino a qualche anno fa , questo problema era inesistente. Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), oggi, a livello mondiale sono presenti 1,6 miliardi di individui in sovrappeso, di cui almeno 400 milioni clinicamente obesi. Per di più, le proiezioni future non sono incoraggianti.

Il sonno e i disturbi del sonno

IL SONNO è uno “stato dell’organismo caratterizzato da una ridotta reattività agli stimoli ambientali che comporta una sospensione dell’attività relazionale (rapporti con l’ambiente) e modificazioni dello stato di coscienza. Esso si instaura autonomamente e periodicamente, si autolimita nel tempo ed è reversibile” (Fagioli e Salzarulo, 1985). Il sonno è un fenomeno di grande rilevanza nella vita di ogni individuo, tanto da occuparne circa un terzo di essa.

Argomento di appartenenza: 

L’insonnia

PASSARE qualche notte svegli non significa soffrire di insonnia, in quanto qualsiasi situazione, evento, stato emotivo, preoccupazione può rendere difficoltoso o disturbato il sonno di qualche notte. Inoltre, dormire un numero inferiore di ore rispetto alla media, ma svegliarsi riposati al mattino non è indice di insonnia, in quanto, come già specificato nel precedente articolo, alcune persone possono essere “dormitori brevi” e non soffrire di insonnia.

Per parlare di insonnia, la persona deve presentare una o più di tali alterazioni:

Argomento di appartenenza: 

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina
Go to top
Privacy Policy
Credits